PIANETA NUTRIZIONE - www.viversimeglio.it

Nutrizionista Lifestyle Trainer
Vai ai contenuti

Come scegliere le verdure fresche

www.viversimeglio.it
Pubblicato in verdure · 21 Luglio 2018
Tags: verdura
Scegliete le verdure di stagione quando sono più fresche e più facilmente reperibili; questo è il momento in cui hanno il loro sapore migliore e sono più nutrienti. Cercate sempre verdure croccanti, dall'aspetto fresco e con le foglie dai colori brillanti, evitate quelle che hanno macchie marroni, foglie appassite, o polpa ammaccata o molle.
Le carote devono avere un aspetto fresco, cime ricche di foglie e non devono essere scolorite o avvizzite. Le cipolle devono avere una buccia sottile e asciutta, le cipolle rosse non devono avere nessuna chiazza marrone, scegliete bulbi sodi con la buccia colorata e senza germogli. Evitate quelle che sembrano umide o che hanno odore di muffa, i porri e le cipolle novelle devono avere foglie color verde scuro e radici fresche. Carote, patate, barbabietola rossa, rape, sedano rapa, devono avere una polpa soda e pesante e la buccia senza grinze.
                 
I funghi devono essere sodi e freschi con una lanugine soffice e un profumo fresco. La parte finale del gambo deve essere umida, se è secca potrebbero essere un po' vecchi. Pomodori, melanzane, peperoni e avocadi, devono avere una buccia compatta, liscia e un colore omogeneamente intenso, evitate quelli che sono molli, flosci o grinzosi. Scegliete lattughe e insalate ( evitare quelle confezionate ) che profumino di fresco e lrggermente umide in superficie. Le foglie non devono essere avvizzite e non devono avere macchie scure. Scegliete indivia, bietole e spinaci dall'aspetto fresco, le foglie devono risultare elastiche al tatto; evitate quelle che sembrano flosce o avvizzite. Sedano, carciofi, finocchi, asparagi e cicoria, devono avere teste chiuse, compatte, sode e senza macchie scure evidenti sugli strati esterni.
                 
Cercate cavolfiori, broccoli, cavoletti di Bruxelles e cavoli cappuccio con teste intatte e compatte, le foglie esterne devono essere fresche senza segni di ingiallimento e i gambi devono essere umidi e il taglio recente. Gli asparagi devono avere gambi carnosi con germogli ben saldi, omogenei per dimensione e colore



PI03200110983 CF RMULSN76B20B157R copyright 2012
Torna ai contenuti